5 MITI SULLA DISINTOSSICAZIONE
La disintossicazione del corpo aiuta ad aumentare i livelli di energia, migliorare il benessere psico-fisico e a rafforzare il sistema immunitario. È un argomento che ha fatto impazzire il mondo, motivo per cui ci sono sempre più miti sulla disintossicazione. Questi miti sono davvero veri?

"A volte la disintossicazione non era nota!" Certo, non lo facevano, ma quando la vita era più lenta, mangiavano secondo il sistema "da giardino o campo a tavola", concludevano la giornata e dormivano bene la notte, e vivevano in un ambiente ancora lontano dall'essere inquinato come lo è oggi.

Le abitudini alimentari, gli alti livelli di stress causati dai moderni stili di vita e le tossine dall'ambiente sono la causa di condizioni infiammatorie, disturbi ormonali e malessere nel nostro corpo, che è infinito. Infiammazioni, squilibri ormonali e altri problemi possono causare malattie croniche a lungo termine, quindi agisci ai primi segnali di allarme.

Ecco segnali che indicano che hai bisogno di una depurazione:

▫️ Affaticamento, non necessariamente cronico
▫️ Nebbia mentale, difficoltà di concentrazione
▫️ Apatia, malinconia
▫️ Problemi della pelle (eruzioni cutanee, prurito, secchezza, acne)

▫️ Digestione lenta e stitichezza
▫️ Diarrea
▫️ Mal di testa ed emicrania
▫️ Intolleranza alimentare
▫️ Frequenti raffreddori e indebolimento del sistema immunitario
▫️ Mancanza di energia
▫️ Stanchezza mattutina
▫️ Suscettibilità alle infezioni


Il nostro corpo e' dotato di tutta la "tecnologia" necessaria per la pulizia del corpo

Il corpo umano è un sistema estremamente complicato ma intelligente, che, tra l'altro, si occupa della pulizia delle tossine e delle sostanze che non gli servono.

Il fegato, che è il nostro più grande organo di "pulizia", è in gran parte responsabile di questo, e oltre al fegato, anche i reni, l'intestino, i polmoni e la pelle si occupano della pulizia.

Tutti i processi di purificazione o disintossicazione del corpo avvengono ogni giorno, automaticamente, senza la nostra consapevolezza.



Allora perché avremmo bisogno di un'ulteriore disintossicazione, quando il corpo fa tutto da solo?



La pulizia corpo puo' essere effettuata solo fino a quando le tossine sono eccessive

La disintossicazione è un processo biologico chiave nel corpo che ci mantiene in vita. Se il fegato, l'intestino, i reni e i polmoni non ci avessero diligentemente rimosso tutta la sporcizia, semplicemente non saremmo sopravvissuti.

Il problema sorge però quando mangiamo troppo, abitudini dannose, inquinamento ambientale e stress i 4 più importanti organi disintossicanti a tal punto da non essere più in grado di svolgere i propri compiti al 100%.

Pensare ...

Puoi versare esattamente 1 litro di acqua in un bicchiere da 1 litro. Se vuoi versare 1,5 litri di acqua, l'eccesso spruzzerà oltre il bordo.

Se il nostro corpo (per ogni evenienza) avesse la capacità di purificare e sciacquare 1 litro di tossine dal corpo ogni giorno e ne assumiamo altri 0,5 litri, le tossine in eccesso rimarranno nel nostro corpo.

Il meccanismo di difesa del corpo sa che le tossine in eccesso non dovrebbero fluttuare liberamente nel flusso sanguigno, poiché rimarrebbero avvelenate per un po'. Pertanto, le tossine in eccesso che non possono essere eliminate iniziano a essere immagazzinate. Tuttavia, il tessuto adiposo è il magazzino perfetto per le tossine (questo spiega anche che più grasso in eccesso hai, più tossine immagazzina il tuo corpo).

Se noti i sintomi sopra elencati e sai che il tuo corpo ha bisogno di disintossicazione, allora è il momento di iniziare.

Ma come?

Puoi seguire questi 12 passi:


Ecco 12 semplici passi per disintossicarsi con successo


1. L'acqua è il migliore supercibo

Sappiamo tutti, che dobbiamo bere abbastanza acqua, ma ce ne dimentichiamo ancora. I succhi dolci e le "bevande gassate" non contano. Bevi acqua semplice, tisane non zuccherate e limonata fatta in casa (senza zucchero!). Gli organi metabolici svolgono la loro funzione più facilmente e meglio.


2. Senza sonno non c'è vita.

Puoi morire prima per non dormire, che per non mangiare. Il sonno è uno dei fattori più importanti per la nostra sopravvivenza e benessere. Ogni processo, che si svolge nel corpo, dipende dal sonno. 

Di notte, il livello di cortisolo (l'ormone dello stress) diminuisce, tutti i processi ormonali si bilanciano e il corpo si ripristina. Il più giusto sarebbe dormire dalle 22.00 alle 6.00, ma ovviamente non tutti siamo uguali. Cerca almeno di addormentarti prima di mezzanotte e di dormire profondo per almeno 7 ore.


3. Aria fresca all’interno

Sei chiuso in un ufficio soffocante tutto il giorno, con i tuoi colleghi che tossiscono, starnutiscono e sudano? Apri le finestre! Le stanze devono essere ben ventilate almeno 5 volte al giorno. Senza ossigeno, i batteri, virus e tossine aumentano a tal punto che l'aria diventa quasi "tossica".



4. Il movimento è necessario nella vita quotidiana

L'esercizio e l'attività fisica non sono solo buoni per la formazione del corpo, ma anche per la regolazione degli ormoni e il benessere generale. Ogni giorno hai bisogno di almeno 30 minuti di qualche esercizio come yoga, stretching, ciclismo e 3 volte alla settimana devi fare un'attività fisica più intensa. Combina il divertimento con l'attività fisica, puoi fare un'escursione a piedi sulle colline oppure andare in palestra.


5. Addio al cibo malsano

Il primo e semplice modo per aiutarti a ridurre le infiammazioni nel tuo corpo, è la tua dieta. Limita al massimo i cibi, che causano infiammazioni (zucchero, carboidrati trasformati e alimenti confezionati).  Rinuncia ad altre tossine, che sono iniettate nel tuo corpo con alcol e residui dannosi. Il tuo menù dovrebbe includere alimenti antinfiammatori come frutta, verdura fresca e alimenti ricchi di antiossidanti. Tieni presente i grassi sani e l'assunzione sufficiente di proteine vegetali. Puoi anche mangiare pesce fresco, cioccolata fondente e aggiungere ai tuoi pasti spezie ed erbe fresche.


6. Verde, verde e più verde

 Le verdure a foglia verde e le alghe sono piene di clorofilla, che aiutano a disintossicare efficacemente il tuo corpo. Ogni pasto dovrebbe contenere almeno il 30-50% di verdure verdi. Le verdure a foglia verde hanno tanti effetti positivi sul corpo, come quasi nessun altro alimento. Hanno la capacità di purificare il sangue, migliorare la circolazione (e quindi aiutare la linfa a scovare sostanze stagnanti), rafforzare il sistema immunitario, sono piene di vitamine, minerali e macroelementi, sono adorate dall'intestino, aumentano i livelli di energia, migliorano la funzione di tutti gli organi metabolici, ecc.


7. Liberati dalle tossine sudando

Proprio come elimini le tossine dal tuo corpo visitando il bagno, così ti liberi dalle tossine sudando. L'attività fisica ad alta intensità e una visita in sauna hanno effetti benefici, sia sul sistema immunitario, che sulla raffinazione del corpo. Suda almeno 1 volta a settimana.


8. Spezie indispensabili

Le spezie ed erbe non sono solo ottime da gustare, ma sono considerate un vero tesoro di antiossidanti e sostanze nutritive. Le sette spezie più efficaci per alleviare le condizioni infiammatorie nel corpo sono: curcuma, zenzero, cannella, pepe di cayenna, salvia, chiodi di garofano e rosmarino.


9. Alghe ed erbe, le regine della disintossicazione

Le alghe ed erbe sono un vero tesoro verde per la disintossicazione. La clorella ha il più grande effetto disintossicante, che aiuta al tuo fegato persino se hai bevuto troppo. Le alghe ed erbe più pregiate per la disintossicazione sono la spirulina, clorella, orzo e frumento. A molte persone non piacciono. Per questo le trovi anche in capsule.


10. Prenditi cura del tuo intestino

L'intestino svolge un ruolo importantissimo nella disintossicazione del corpo e nell'assorbimento dei nutrienti. Se nell'intestino sono presenti batteri e patogeni nocivi, allora puoi dire addio a un'efficace pulizia del corpo e all'utilizzo di vitamine e minerali dagli alimenti.  Per sostenere al meglio il tuo intestino, mangia cibi fermentati ricchi di batteri buoni (crauti, kefir d'acqua, kimchi, ...); alimenti prebiotici, che sono alimenti per batteri buoni (cipolle, porri, carciofi, banane, ...) e colture microbiche sotto forma di integratori alimentari.


11. Scegli cibo ecologico

Sfortunatamente, puoi mangiare anche cibo "buonissimo", pero se è pieno di pesticidi e interferenti ormonali, non farà bene al tuo corpo. Scegli frutta e verdura coltivata localmente, stagionale e biologica.


12. Utilizza meno sostanze chimiche e più prodotti naturali

Sai con quante sostanze chimiche sei in contatto quotidianamente? Leggi cosa è scritto sull’etichetta dei tuoi cosmetici; aprì l'armadio con detergenti e ti sarà chiaro, quante sostanze artificiali "ingerisci" ogni giorno, in un modo o nell'altro. Sostituisci il sapone e il gel di doccia artificiali con quelli naturali e sostituisci creme costose con biologiche o oli naturali per la tua pelle. 


I detergenti naturali sono anche molto efficaci e più amichevoli per te e la tua salute.



Nonostante tutti i passaggi della disintossicazione siano chiari (e in effetti del tutto sensati), non puoi scrollarti dei miti e le falsità che circolano sulla disintossicazione?



Diamo un'occhiata ai 5 miti più comuni.


5 miti sulla disintossicazione (e una spiegazione del perché non si attaccano)


1. La disintossicazione deve essere "violenta"

L’errore più comune e pericoloso è una disintossicazione violenta. Non puoi mai raggiungere la salute "con la forza", perché questo metodo è troppo stressante per il nostro corpo. Se fino a ieri hai mangiato cibi fast food tre volte la settimana e vari pezzi di pane per la cena; allora avrai un serio problema bevendo solo succhi verdi da un giorno all’altro.

Se inizi a dimagrire velocemente, una grande quantità di tossine sarà liberata nel flusso sanguigno. Non solo ti sentirai irritato e senza motivazione, dimagrire in poco tempo porta a un indebolimento del tuo sistema immunitario e malessere.

 Non puoi fare veri cambiamenti in fretta. Disintossicati in modo intelligente, lento, pianificato e passo dopo passo. Questo è l'unico modo in cui ti sentirai bene durante tutto il processo e non stresserai troppo il tuo corpo.


2. La disintossicazione deve essere "violenta"

L’errore più comune e pericoloso è una disintossicazione violenta. Non puoi mai raggiungere la salute "con la forza", perché questo metodo è troppo stressante per il nostro corpo. Se fino a ieri hai mangiato cibi fast food tre volte la settimana e vari pezzi di pane per la cena; allora avrai un serio problema bevendo solo succhi verdi da un giorno all’altro.

Se inizi a dimagrire velocemente, una grande quantità di tossine sarà liberata nel flusso sanguigno. Non solo ti sentirai irritato e senza motivazione, dimagrire in poco tempo porta a un indebolimento del tuo sistema immunitario e malessere.

 Non puoi fare veri cambiamenti in fretta. Disintossicati in modo intelligente, lento, pianificato e passo dopo passo. Questo è l'unico modo in cui ti sentirai bene durante tutto il processo e non stresserai troppo il tuo corpo.


3. Perdendo peso, mi disintossico

Se hai un sacco di grasso in eccesso (specialmente attorno alla pancia), hai anche una grande quantità di sostanze tossiche immagazzinate. Se decidi di fare una dieta per perdere peso, devi fare attenzione a supportare ulteriormente il tuo corpo nella disintossicazione. Le tossine, che sono state prima immagazzinate “in modo sicuro” nel grasso, saranno rilasciate nel flusso sanguigno. Pertanto, la disintossicazione in questo caso dovrebbe durare almeno 4 mesi.


4. Non importa quando fare la disintossicazione

L'uomo fa parte della natura e questo fatto non può essere cancellato. Anche i nostri corpi funzionano secondo i cicli della natura. Più ne prendi in considerazione, più facile sarà gestire tutti i tipi di cambiamenti, compresa la disintossicazione. La primavera è la stagione più adatta per la pulizia generale del corpo in modo da preparare l’organismo ad affrontare l’estate. Se vuoi però, una disintossicazione davvero efficace con grandi risultati, con più energia e meno chili; allora devi prepararti prima. Pertanto, l'inverno, è l'ideale per il pre-trattamento o una leggera depurazione, che va seguito con un ciclo di disintossicazione più intenso in primavera.


5. Se mi disintossico una volta, ho pace tutto l'anno

Immagina di andare all'igienista dentale una volta l’anno e dopo non lavarti i denti tutto l'anno? Molto probabilmente avresti una protesi ai 30 anni. Non c'è nulla di diverso con gli organi metabolici responsabili della disintossicazione. Devi prenderti cura di loro, ogni giorno, scegliendo i cibi e gli integratori alimentari ideali.


Hai qualche preoccupazione ora?

A questo punto, ti è certamente chiaro che la disintossicazione non è né magia né scienza. Si tratta semplicemente di dare al corpo ciò che gli è naturale; cibo sano, ricco di sostanze nutritive, sonno di qualità, esercizio e aria fresca, ci prendiamo cura di un ambiente sano, pensieri sereni (non puoi evitare del tutto lo stress, ma puoi ridurlo e imparare a gestirlo), e quanti più ingredienti naturali possibili.

Come ti ho detto nei passi precedenti, le piante sono particolarmente efficaci nella disintossicazione; alghe ed erba. Dal momento che, ovviamente, è impossibile aspettarsi che li prendiamo e li mangiamo, li abbiamo confezionati in comode capsule che sono convenienti, facili da mangiare, non hanno un sapore sgradevole e svolgono comunque bene il loro lavoro.


Green dtox è una miscela unica di supercibi per disintossicare il corpo, concentrata in capsule per facilitare l’uso.

Le capsule verdi ti aiuteranno a liberarti dei residui tossici accumulati per anni nel tuo corpo.

Contiene spirulina organica, bio chlorella, erba di grano e d’orzo biologici, tutto in parti uguali. Tale combinazione, oltre allo scopo della disintossicazione, contiene anche un ricco valore super nutrizionale.

Spirulina

Alga verde che costituisce una fonte veramente potente di proteine.

Chlorella

Alga verde unicellulare, ha ottenuto questo nome perché ha un’elevata concentrazione di clorofilla. È ricca di proteine e ferro, supporta il funzionamento del sistema immunitario e riduce l’affaticamento. Migliora le capacità cognitive.

Erba d’orzo 

Ricca di minerali, vitamine, ferro e acido folico.

Erba di grano

Contiene alti livelli di fibre alimentari, acido folico, vitamina C, vitamina B, zinco, cromo e ferro.

Dopo fare la depurazione con  Green D Tox, raccomando una cura probiotica con Unibiotic,  poiché un intestino sano è senza dubbio fondamentale per una corretta pulizia del corpo.



Consigliamo
background
Green D TOX
180 Capsule
Disponibile

/ Sufficiente per 20 giorni /

GREEN D TOX è una straordinaria miscela di supercibi per depurare l'organismo. Le capsule verdi ti aiuteranno a eliminare l'eccesso di tossine. Contiene spirulina organica, clorella, erba di grano e d’orzo. È una miscela ricca di proprietà e benefici per favorire il benessere dell'organismo. 

€20,90
LEGGI DI PIÙ
Mangiare cibi probiotici è sufficiente per mantenere un intestino sano?
Un microbiota intestinale sano è fondamentale per un mantenere un sistema immunitario forte, una buona digestione, pensier...
L'intestino è il colpevole dei problemi della pelle?
Tutte le donne siamo preoccupate per l'aspetto della nostra pelle del viso, soprattutto, quando compaiono imperfezioni com...
Hai Mai Sentito Parlare Di Grasso Viscerale?
Su questo problema forse hai già sentito qualcosa o forse no, il fato è che sono già molti i medici che lo avvertono, perc...