Cheesecake vegana al caramello salato

condividere

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Un dessert eccellente che soddisfa il palato; io, per la prima volta, l’ho preparato in una piccola teglia di 16 cm di diametro e sufficiente per 6 persone..

Ingredienti

Per la base

  • 75 g di mandorle
  • 40 g di farina di cocco
  • 8 datteri
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 2 cucchiai d’acqua

Per la crema

  • 300 g di anacardi
  • 120 ml di latte di cocco
  • 90 ml di sciroppo d’agave
  • 70 g di olio di cocco fuso
  • 40 g di succo di limone
  • 1/3 di cucchiaino di cardamomo

Per il caramello salato

  • 2 dl di latte di cocco
  • 75 g di zucchero di cocco (o zucchero normale)
  • 1/3 cucchiaino di sale dell’Himalaya
  • 1 cucchiaino di olio di cocco

Preparazione

Innanzitutto, prepariamo la base. Lessa i datteri in acqua calda per 15 minuti. Quindi sciacquali e frullali con un frullatore ad immersione insieme all’acqua e a un cucchiaio di olio di cocco sciolto. Aggiungi poi tutti gli altri ingredienti e frulla fino ad ottenere una miscela uniforme.

Fodera una teglia con la carta da forno, disponici la base e metti in frigo.

Prepara ora la crema. Fai bollire gli anacardi in acqua calda per mezz’ora, poi asciugali e tostali in padella con dell’olio di cocco per alcuni minuti.

Passali poi con il frullatore ad immersione e frulla per 5 minuti circa. Aggiungi gradualmente gli altri ingredienti e frulla fino ad ottenere la consistenza desiderata, che dovrà essere il più liscia possibile.

Versa la crema sopra alla base e rimetti in frigorifero.

Per finire, prepariamo il caramello. Metti lo zucchero, il latte, il sale e alcune gocce di succo di limone in una piccola casseruola. Fai andare con il fuoco al minimo, continua a cuocere e mescola di tanto in tanto. Dopo circa 5-7 minuti di cottura, mescola più frequentemente, circa ogni minuto. Il caramello potrebbe impiegare fino a 25-30 minuti per iniziare ad addensarsi.

Tieni presente che dopo che si sarà raffreddato, diventerà un po’ più duro. Versaci sopra la panna e lascia riposare la torta per almeno 6 ore, preferibilmente durante la notte.

condividere

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla newsletter

Rimanete aggiornati sulle nostre novità

ARTICOLI CORRELATI​

Ricette salutari

Gelato proteico vegano ai mirtilli

È da un po’ che non condivido qualche ricetta di gelato artigianale. Questa volta ho voluto provare una nuova combinazione. Da quando l’ho preparato per

Ricette salutari

Torta al limone e mandorle

La torta al limone con mandorle e farina di mandorle è un dolce fresco, ma, allo stesso tempo, una fetta farcita con crema di cocco